In occasione della conferenza stampa sul pretirocinio d’integrazione (PTI), la consigliera federale Karin Keller-Sutter ...

La consigliera federale Karin Keller-Sutter in visita presso la Hegg Spenglerei AG, membro di Involucro edilizio Svizzera

... ha visitato la lattoneria edile Hegg Spenglerei AG, dove un rifugiato proveniente dall’Eritrea sta svolgendo un pretirocinio d’integrazione. In occasione della loro visita alla Hegg Spenglerei AG, la consigliera federale Karin Keller-Sutter, la consigliera di Stato bernese Christine Häsler e il responsabile della formazione nel settore dell’involucro edilizio Beat Hanselmann hanno espresso il loro apprezzamento per i primi successi conseguiti grazie al programma, impostato sull’arco di quattro anni. Nel quadro di questo programma la Hegg Spenglerei AG forma un tirocinante. Nell’estate del 2019 Solomon Aklilu inizierà un tirocinio vero e proprio come impermeabilizzatore AFC.

Beat Hanselmann ha ricordato che nell’edilizia la collaborazione con persone provenienti da culture e regioni linguistiche diverse è una tradizione. «L’integrazione e la socializzazione sono da sempre parte integrante del settore dell’edilizia. L’integrazione avviene attraverso il lavoro – qui le aziende danno un grande e importante contributo affinché gli sforzi a favore dell’integrazione abbiano successo. Il nostro personale esperto e dotato di una buona formazione sa come affrontare queste situazioni e trasmette volentieri le conoscenze specialistiche alle persone in formazione.» Oltre al signor Aklilu, la Hegg Spenglerei AG ha assunto anche un altro rifugiato. Il signor Arif proviene dall’Afghanistan e nell’agosto 2019 inizierà un tirocinio come addetto alle impermeabilizzazioni CFP. «Siamo estremamente soddisfatti di lui» afferma il suo superiore.  In collaborazione con i Cantoni e la Confederazione, da quasi un anno, il mondo economico svizzero propone il «Programma pilota Pretirocinio d’integrazione» (PTI).  Saperne di più:

Instagram Facebook